"/>
venerdì 22 settembre 2017 06:33:33
omnimilano

EVADE DAI DOMICILIARI E RAPINA UNA FARMACIA, BLOCCATO

18 febbraio 2017 Senza categoria

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Milano hanno tratto in arresto un 20enne meneghino, già noto alla Giustizia, ritenuto responsabile di rapina, evasione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell’Arma, durante il normale servizio di pattugliamento del territorio, sono entrati in azione in una farmacia in zona Stadera, al cui interno avevano notato movimenti sospetti. Fermata l’auto di servizio e fatto immediatamente ingresso nell’attività commerciale, gli operanti hanno sorpreso il giovane mentre prelevava il denaro dalla cassa, minacciando ed intimando il silenzio alle 2 dipendenti e ai clienti presenti nei locali. I Carabinieri hanno bloccato il malvivente, restituendo il bottino di circa 140 euro e trovandogli nelle tasche 4 gr. di hashish. Dai successivi accertamenti sul conto dell’arrestato è emerso che era evaso dai domiciliari, dove, dal settembre scorso, stava scontando una condanna a 4 anni per analoghi fatti risalenti al 2015.
Nella serata di ieri, inoltre, un rapinatore, armato di forbici e con il volto parzialmente travisato, ha colpito in una farmacia in zona Forze Armate, fuggendo con 200 euro e una confezione di ansiolitici. Le ricerche prontamente diramate dalla Centrale Operativa hanno permesso l’immediato rintraccio, da parte di una gazzella del Nucleo Radiomobile di Milano, del malvivente, un 57enne già noto alla Giustizia, bloccato nella vicina via Rismondo. L’uomo è stato incastrato dagli occhiali da vista con montatura verde che indossava, nonché dal denaro e dai farmaci ritrovati nelle sue tasche.

Condividi questo articolo