"/>
giovedì 23 novembre 2017 08:27:00
omnimilano

EUSALP, MARONI: PIU’ FORTE VOCE REGIONI NORD IN EUROPA

15 gennaio 2016 Omniparlamento

“Questa e' una straordinaria opportunita' euro per le Regioni del Nord e oggi abbiamo condiviso una strategia euro comune”. Lo ha detto il Presidente della Regione Lombardia, euro Roberto Maroni, al termine della riunione con i Presidenti delle euro Regioni italiane aderenti a EUSALP, che hanno riconfermato la euro Regione Lombardia, coordinatore del Gruppo di Lavoro politico euro delle Regioni italiane EUSALP, proseguendo il mandato conferito euro dalle Regioni il 10 dicembre 2013. Confermati anche i euro vice-coordinatori, che continuano ad essere: la Regione Piemonte euro e la Provincia autonoma di Bolzano. euro Ricordando l'importante appuntamento del prossimo 25 e 26 euro gennaio a Brdo, in Slovenia, dove si terra' la Conferenza di euro lancio della Strategia Macroregionale Alpina, il Governatore ha euro sottolineato “l'importanza del gioco di squadra. Dobbiamo – ha euro sottolineato – lavorare insieme per cogliere le tante euro opportunita' di questa straordinaria novita' che e' la macroregione euro delle Alpi”. Regione Lombardia ha ottenuto la euro leadership del 1° Gruppo d'Azione di EUSALP: 'Sviluppare un euro effettivo ecosistema di ricerca e innovazione' nell'ambito del euro 1° Pilastro “Sviluppo economico” e verra' rappresentata dalla euro Professoressa Anna Giorgi, direttrice del Centro euro interdipartimentale GesDiMont della Statale presso il polo di euro Edolo e vice presidente del Consiglio di Amministrazione di euro ERSAF. Il Leader sara' la guida di un gruppo di esperti a cui e' euro demandato il compito di definire i progetti, individuare linee euro di finanziamento e tenersi in contatto con le realta' del euro territorio. I territori che stanno attorno alle Alpi, ha euro proseguito il Presidente lombardo, “rappresentano un'area euro omogenea e su alcuni problemi, come ad esempio la qualita' euro dell'aria, i trasporti o lo sviluppo economico, hanno tutto euro l'interesse ad avere una strategia comune. Non per niente, euro questi sono i tre pilastri di azione della macroregione. euro Dipendera' da noi. Se sapremo cogliere l'opportunita' faremo euro sentire piu' forte la voce delle Regioni del Nord e dell'Italia euro in Europa, ottenendo grandi benefici per i nostri cittadini”. Un altro tema sul quale dover lavorare, euro ha aggiunto Maroni, “sara' sicuramente quello della logistica e euro del trasporto merci. Oggi a Novara abbiamo un'importante euro intersezione dei collegamenti Nord-Sud ed Est-Ovest. Qui ogni euro giorno arrivano centinaia di container, che provengono da euro Rotterdam e non da Genova. Sotto questo profilo, noi dobbiamo euro spostare l'equilibrio da Nord a Sud delle Alpi, quindi l'azione euro comune delle Regioni del Nord puo' essere assolutamente utile, euro anche per il rilancio e la valorizzazione del porto di Genova”. Le azioni comuni, ha concluso il numero uno di euro Palazzo Lombardia conversando con i cronisti al termine del euro vertice, “prevedono investimenti importanti. Stara' a noi euro riuscire a convogliare su progetti concreti le risorse dei fondi euro europei. E' una sfida, ma siamo tutti convinti che rimboccandoci euro le mani e lavorando bene, sapremo vincerla”.

Condividi questo articolo