"/>
mercoledì 20 giugno 2018 07:27:05
omnimilano

Estrema destra, perquisizioni della polizia in comunità ‘Do.Ra’: sequestrato materiale di propaganda nazifascista e armi

12 dicembre 2017 Senza categoria

Dalle prime ore di oggi i poliziotti della Digos di Varese, con il coordinamento del Servizio per il Contrasto dell’Estremismo e del Terrorismo Interno della Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione, sta eseguendo 2 perquisizioni locali e personali, disposte dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Busto Arsizio.
Le operazioni rientrano nell’ambito di un’inchiesta per “Riorganizzazione del disciolto partito fascista” e riguardano esponenti del sodalizio di estrema destra “Do.Ra. Comunità Militante dei Dodici Raggi”. Nel corso delle perquisizioni, spiega la polizia, è stato sequestrato copioso materiale documentale e propagandistico del nazionalsocialismo, armi da taglio ed improprie, emblemi e vessilli nazisti nonché cartucce a salve.
Anche presso la sede del sodalizio, nel comune di Sumirago (Va) è stato rinvenuto materiale d’area, simbologia del fascismo e del nazismo, armi bianche e strumenti atti all’offesa. La Digos di Varese, d’intesa con la locale Procura della Repubblica, ha proceduto al sequestro preventivo dell’immobile sede del gruppo. (Foto tratta dal sito della comunità militante dei dodici raggi)

Condividi questo articolo