"/>
lunedì 19 febbraio 2018 23:19:22
omnimilano

Ema, dal Comune richiesta di accesso agli atti. I dubbi di Sala: “Nel dossier Amsterdam non c’era la sede transitoria proposta”

9 febbraio 2018 Politica

“Su Ema non molliamo! Ho chiesto ai nostri legali di preparare due atti. Il primo: una domanda di accesso agli atti, indirizzato alla Commissione Europea, per verificare tutti i documenti relativi al dossier di Amsterdam. Ho il sospetto che la sede transitoria che attualmente propongono non fosse presente nel dossier. Il secondo è la richiesta al Parlamento Europeo di essere sentito in audizione, per poter sostenere le nostre ragioni”. Lo scrive su Facebook il sindaco Giuseppe Sala rilanciando dopo le notizie dei giorni scorsi le azioni sul fronte politico e legale per l’assegnazione della sede dell’agenzia europea del farmaco dopo Brexit.

Condividi questo articolo