"/>
giovedì 17 agosto 2017 21:21:51
omnimilano

Duomo, riapre l’Archivio dopo il restauro
Spazi espositivi triplicati, lavori per 1,8 milioni

30 maggio 2016 Cronaca, Cultura

Apre restaurato l’Archivio della Veneranda Fabbrica del Duomo, con il suo mezzo milione di documenti che raccontano sette secoli della storia di Milano. Il taglio del nastro si e’ celebrato oggi, alla presenza del ministro ai Beni Culturali Dario Franceschini, con il sindaco Giuliano Pisapia, l’assessore regionale alle Culture Cristina Cappellini, il presidente della Veneranda Fabbrica Gianantonio Borgonovo, il prefetto Alessandro Marangoni, il direttore della Veneranda Fabbrica Gianni Baratta, il maestro Zubin Mehta. Tra i presenti, anche i candidati sindaco per il centrodestra Stefano Parisi e per NoixMilano Nicolo’ Mardegan. All’iniziativa e’ giunta la Medaglia del Presidente della Repubblica, conferita dal capo dello Stato Sergio Mattarella, oltre che il patrocinio della presidenza del Consiglio dei ministri e dei Ministeri dell’Interno, delle Infrastrutture e dei Beni cultarali. L’Archivio apre dopo un restauro da 1,8 milioni, a carico per due terzi dalla Veneranda Fabbrica, sostenuta dal contributo dei privati: gli spazi espositivi in piazza Duomo 20 sono ora triplicati, con una successione di sale che dalla Sala dei Milanesi portano all’antica Biblioteca e ad ammirare l’abside del Duomo. In occasione del completamento dei lavori infatti la Veneranda Fabbrica apre al pubblico le sale che affacciano sull’abside della cattedrale con una speciale esposizione di documenti sull’edificazione del Duomo e sulla partecipazione del popolo milanese ad essa. La mostra e’ visitabile fino al 24 giugno (dalle 10 alle 10 nei giorni feriali con ingresso libero). Da oggi sono inoltre disponibili online sul sito duomomilano.it i sei volumi degli “Annali della Veneranda Fabbrica” che ripercorrono la sua storia dal 1387 al 1875. Il settimo volume, ancora inedito, verra’ anch’esso presto pubblicato online. (Foto Veneranda Fabbrica – Massimo Zingardi)

Condividi questo articolo