"/>
lunedì 20 novembre 2017 03:03:55
omnimilano

Dosi di shaboo incollate a “Gratta&Vinci”
Due spacciatori in manette

2 gennaio 2016 Cronaca

Arrestati due filippini giovedì pomeriggio in via Leoncavallo che spacciavano shaboo incollandolo con nastro adesivo sul retro di gratta e vinci. Si tratta di un pregiudicato 37enne, R.G., e di un incensurato 48enne, A.V., sul posto sono intervenuti gli agenti di Polizia del commissariato di Lambrate. I due filippini sono stati arrestati nell’appartamento del più giovane dove gli agenti li hanno raggiunti. Nelle stanze, a seguito di una perquisizione domiciliare, sono stati trovati 60 grammi di shaboo, un bilancino di precisione, bustine e scatole in plastica, 970 euro in contanti e numerosi gratta e vinci per la maggior parte “grattati”. Dietro ad un paravento gli agenti hanno trovato una postazione in cui lo shaboo veniva lavorato, con un tavolo attrezzato con lampada alogena e cristalli di stupefacente. Secondo le prime ricostruzioni i filippini distribuivano dosi di shaboo incollando con del nastro adesivo singole dosi sul retro dei gratta e vinci per non dare nell’occhio. Lo shaboo, i contanti e tutto il materiale sono stati sequestrati, i due sono in manette per spaccio.

Condividi questo articolo