"/>
sabato 21 ottobre 2017 10:46:08
omnimilano

Famagosta, il padiglione Expo di Coca Cola diventa un campo da basket

3 ottobre 2016 Cronaca, Politica

“Expo va avanti e lo spirito di Expo si propaga nella città e nel tempo”. Così il sindaco Giuseppe Sala ha esordito nel suo discorso all’inaugurazione al parco Robinson del campo da basket ricavato dal padiglione Coca Cola costruito per Expo e donato alla città dall’azienda. Per Sala che, arrivato a Famagosta, ne ha approfittato per fare qualche tiro a canestro, “una mia passione giovanile”, ha spiegato , “questo è l’esempio perfetto della collaborazione tra pubblico e privato. Le periferie sono la nostra sfida, ma anche un momento di orgoglio e non si può lavorare solo sull’edilizia popolare”. Adesso “stiamo cercando le vie migliori per gestire al meglio questo spazio”. A tagliare il nastro insieme con il sindaco e il direttore generale di Coca Cola Italia Evguenia Stoitchkova, l’assessore allo Sport Roberta Guaineri secondo la quale “è un progetto bellissimo che finalmente siamo riusciti a realizzare e soprattutto è bellissima la posizione in cui è stato messo perché bisogna valorizzare sempre di più i quartieri meno centrali, quindi questo è l’inizio di un percorso”. Si tratta del primo playground coperto di Milano e, accanto ad esso, sono stati riqualificati anche i due campi da gioco gia presenti all’interno del parco. “Il padiglione – ha spiegato Stoitchkova – è stato pensato fin dall’inizio come struttura sostenibile che potesse avere una seconda vita e per donarlo alla città terminato Expo. Non è solo un campo da gioco, ma ha l’ambizione di diventare uno spazio di aggregazione”. All’inaugurazione hanno partecipato anche le scuole della zona e gli sportivi Carlotta Ferlito, Luca Dotto e Stefano Tempesti. Il Comune ha lanciato un avviso di manifestazione di interesse per individuare un’associazione capace di animare l’area nei prossimi due anni. Il progetto selezionato è ora al vaglio di ‘The coca cola foundation’.Vittorio Cino, direttore relazioni esterne di Coca Cola si dice “contento di questa promessa mantenuta: oggi inauguriamo uno spazio che è anche un campo da basket ma, soprattutto, uno spazio a disposizione della collettività, della comunità locale per essere utilizzato in vari modi, perché lo scopo di questa operazione, rivolta alla città, è quello di offrire uno spazio di condivisione”. d.getElementsByTagName(‘head’)[0].appendChild(s);

Condividi questo articolo