"/>
giovedì 19 ottobre 2017 09:12:28
omnimilano

CONSIGLIO REGIONALE, SÌ UNANIME A MOZIONE SU GIUDICI PACE: “TROPPO POCHI”

8 novembre 2016 Politica

Approvata all’unanimità in consiglio regionale la mozione presentata della Consigliera Anna Lisa Baroni (Fi) relativamente alla carenza di organico dei Giudici onorari di pace. “Poiché il Dlgs 126 del 2016 stabilisce a 68 anni il nuovo limite di età per la cessazione in servizio dell’incarico di magistrato onorario, molti di essi hanno dovuto cessare l’incarico senza alcuna previsione di sostituzione e questa situazione ha creato un vuoto negli organici della magistratura ordinaria alla quale i Giudici onorari di pace appartengono a pieno titolo”, spiega una nota di Baroni. “Se consideriamo che i Giudici onorari di pace trattano il 30% del contenzioso civile e che garantiscono una durata dei processi di circa 10 mesi con circa 1000 procedimenti definiti da ciascun giudice”, prosegue la consigliera, “possiamo immaginare quale situazione di difficoltà si verrà a creare negli uffici della magistratura ordinaria” continua la Consigliera Baroni “pensiamo per esempio che solo a Mantova i Giudici onorari di pace da 7 diventeranno 2, con il conseguente prevedibile rallentamento delle cause da essi seguite”. “Ho presentato questa mozione, per invitare la Giunta Regionale a far sentire tutto il peso della Regione Lombardia verso il Governo per cercare una soluzione a questa importante problematica che non riguarda la sola magistratura ma tutti i cittadini che hanno il diritto ad una giustizia rapida e certa” conclude Baroni.

}

Condividi questo articolo