"/>
sabato 19 agosto 2017 11:10:59
omnimilano

Consiglio regionale, gruppo Ncd cambia nome e diventa ‘Lombardia popolare’

4 luglio 2016 Politica

cd in Regione diventa “Lombardia Popolare”. La decisione del cambio di nome per il gruppo è stata comunicata questa mattina al Pirellone dal capogruppo Angelo Capelli in una conferenza stampa alla quale erano presenti anche Maurizio Lupi,il coordinatore regionale di Ncd Alessandro Colucci, il consigliere comunale di Milano Popolare Matteo Forte e il presidente del Municipio Sandro Bramati. “Non è un cambio per finalità estetiche o di maquillage – ha spiegato Capelli – ma per marcare un punto di sintesi e rilanciare l’azione”. Tre in particolare le questioni sulle quali i centristi chiedono “un cambio di passo” al governatore Roberto Maroni: l’attuazione della riforma della sanità, iniziative per lo sviluppo economico e l’innovazione e il capitolo legato alla famiglia. “Tra 18 mesi si vota in Regione per scadenza naturale della legislatura – ha ricordato Lupi – noi vogliamo utilizzare questi 18 mesi per portare avanti un buon governo e incalzeremo l’azione di Maroni con contributi positivi”. Oltre al nome ci sarà anche un nuovo simbolo su campo blu e giallo, come quello di “Milano Popolare” presentato per le elezioni comunali. La richiesta per la nuova denominazione è stata depositata in Udp al Pirellone venerdì scorso, ma ancora non accolta per tempi tecnici. Domani quindi il gruppo sarà in Consiglio regionale ancora con la sigla Ncd.

Condividi questo articolo