"/>
domenica 19 novembre 2017 15:14:22
omnimilano

CONSIGLIO REGIONALE, CATTANEO CONSEGNA PREMIO EUPOLIS 2015 A ENRICO GIOVANNINI

17 dicembre 2015 Politica

Il premio Eupolis Lombardia 2015 a Enrico Giovannini, professore ordinario all’Università di Roma ed esperto di valore internazionale su tematiche statistiche ed economiche: lo ha consegnato, insieme al presidente di Eupolis Giancarlo Pola, il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo, intervenuto questa mattina alla chiusura dei lavori della Conferenza annuale di Eupolis sul tema “Le ragioni delle Regioni”, tenutasi all’Auditorium “Giovanni Testori” di Palazzo Lombardia.
“Le Regioni hanno motivo di esistere affinchè la democrazia possa avere un futuro” -ha detto Raffaele Cattaneo-. “Il popolo deve contribuire alla formazione della polis, la partecipazione attiva degli abitanti liberi alla vita politica, ma purtroppo ci sono livelli decisionali sempre più lontani dai cittadini. Siamo un Paese che ha sempre avuto una tradizione di governo che parte da basso, legata al territorio. Se perdiamo questo legame, perdiamo autonomia e libertà. Regione Lombardia ha saputo negli anni governare le materie che le sono state attribuite e questa capacità che vogliamo continuare ad esercitare”. Il premio Eupolis era stato assegnato l’anno scorso a Piero Bassetti e nel 2013 a Robert Putnam, professore di politiche pubbliche all’Università di Harvard. Il riconoscimento viene assegnato ogni anno a una personalità che nella sua attività si è distinta per aver promosso in maniera esemplare lo sviluppo della conoscenza a supporto del buon governo. La Conferenza annuale è stata strutturata in due sessioni. “Le ragioni delle Regioni” è il titolo attorno a cui ha ruotato la tavola rotonda coordinata da Leonida Miglio, professore di Fisica della Materia presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, nonchè componente del Comitato tecnico-scientifico di Éupolis Lombardia. Sono intervenuti Mario Bertoliss, professore di Diritto costituzionale presso l’Università degli Studi di Padova; Stefano Bruno Galli, capogruppo regionale della Lista Maroni e professore di Storia delle Dottrine politiche presso l’Università degli Studi di Milano; Stelio Mangiameli, professore di Diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi di Teramo e Direttore dell’Istituto di Studi sui Sistemi Regionali Federali e sulle Autonomie (ISSIRFA) del Consiglio Nazionale delle Ricerche; Lanfranco Senn, professore di Economia regionale presso l’Università Bocconi. La seconda parte della mattina è stata invece dedicata a “Fatti e volti di un anno di lavoro”: il direttore scientifico di Eupolis Alessandro Colombo ha raccontato e dettagliato l’attività svolta dall’istituto in questi ultimi 12 mesi.

Condividi questo articolo