"/>
sabato 19 agosto 2017 00:09:03
omnimilano

Confronto a tre su Sky: gli appelli al voto di Parisi Sala e Corrado

30 maggio 2016 comunali, Politica

Confronto su Sky, questa sera, tra i tre candidati di centrodestra, centrosinistra e M5S. Questi gli appelli formulati in chiusura dai protagonisti.

STEFANO PARISI – “Milano ha bisogno di cambiare, di essere migliore, con meno tasse, meno burocrazia, piu sicurezza e decoro”. Questo l’appello finale del candidato sindaco del centrodestra Stefano Parisi, al confronto con Giuseppe Sala e con Gianluca Corrado su Sky Tg24. Per Parisi serve una “amministrazione moderna”, che punti sulla tecnologia e sia “in grado di occuparsi in dettaglio della qualita’ della vita della citta’ per evitare situazioni come gli allagamenti di oggi” e “senza ipocrisia sul tema dell’immigrazione”. Quindi “riprendere un percorso di sviluppo” per fare in modo che “cresca accogliente, con possibilita’ di lavoro per tutti. Bisogna rimettere in piedi i grandi progetti” e tra questi anche “quelli sull’alimentazione. Il sindaco Pisapia ha firmato con i sindaci un programma per la qualita’ dell’alimentazione: queste sono cose importanti per Milano”, ha detto Parisi.

BEPPE SALA – “Quando uno di mesi fa ho preso la decisione di occuparmi di politica ho preso un’ottima decisione e oggi mi sento felice e arricchito interiormente e questo perché credo in Milano, la Milano della speranza che si contrappone alla Milano della paura. Un anno prima dell’apertura di Expo nessuno pensava che Milano sarebbe stata in grado di farcela, invece ce l’abbiamo fatta”. Così Giuseppe Sala, candidato sindaco del centrosinistra, ha esordito nel suo appello finale, in conclusione del confronto tra candidati sindaco in onda su Sky Tg24. “Io mi impegno – ha spiegato- a portare avanti tutto questo, mi impegno per una Milano più internazionale, ma con la stessa energia mi voglio impegnare ad aiutare chi fa più fatica”, per “non lasciare solo nessun milanese”. “Probabilmente – ha concluso- non ce la faremo mai, ma continueremo a farlo”.

GIANLUCA CORRADO -“Una città che cresca e valorizzi le sue eccellenze, ma dia per tutti un’ampia qualita’ di vita, una città non piu’ monocentrica ma policentrica, con le medesime possibilita’ per tutti i cittadini”. E’ l’impegno del candidato sindaco M5S Gianluca Corrado nell’appello finale al voto al termine del confronto su Sky. Da Corrado anche l’intenzione di promuovere una “nuova mobilita’ che da oggi ai prossimi 15 anni trasli verso l’utilizzo di energie ecosostenibili e che faccia scomparire l’inquinamento. Una città in cui vivere bene e la qualita’ della vita sia al primo posto”. Corrado ha quindi sottolineato la “differenza tra il Movimento 5 Stelle e i e partiti di centrodestra e centrosinistra: noi non abbiamo finanziatori, siamo liberi. Loro non lo sono, noi governeremo solo nell’interesse dei cittadini”.

Condividi questo articolo