"/>
mercoledì 18 ottobre 2017 15:16:41
omnimilano

CONFCOMMERCIO, RIPARTE ‘WAKE MI UP’: GIOVANI E IMPRESE A CONFRONTO

11 ottobre 2017 Senza categoria

E’ stata un’occasione per approfondire, a partire da un’esperienza di successo, non solo il tema dell’imprenditoria femminile, ma anche quello dell’evoluzione da un’impresa nata dalla comunicazione digitale e social ad un’azienda fisica con spazi, personale e strutture. La nuova edizione WakeMiUp per l’anno 2017-2018, il consueto appuntamento del gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza, si legge in una nota, è iniziata con un’ospite d’eccezione: Elena Dominique Midolo, CEO di ClioMakeUp, eccellenza del mondo digital italiano. Per l’occasione, il consueto appuntamento del gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza ha cambiato nome in WakeMakeUp. Nel corso dell’evento, questa mattina a Palazzo Bovara, Elena Dominique Midolo è stata intervistata da Andrea Colzani, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza e da Paolo De Nadai, fondatore di OneDay Group e ScuolaZoo. Una networking breakfast per approfondire ulteriormente gli argomenti trattati, in particolare il tema dell’e-commerce, dell’imprenditorialità femminile e della comunicazione digital.
Andrea Colzani, Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza sottolinea: “Questo primo appuntamento della nuova edizione di WakeMiUp mette al centro due elementi fondamentali del mondo imprenditoriale che Confcommercio rappresenta: da una parte, il fenomeno della comunicazione digitale che si trasforma in azienda reale e, dall’altra, il trend dell’imprenditorialità al femminile. 4 imprese femminili su 10 sono state create dopo il 2010 e il 12% è guidato da under 35. Tre giovani donne su quattro quando fanno impresa scelgono il nostro settore, il terziario di mercato”. “Sono entusiasta di poter condividere con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio la nostra esperienza – commenta Elena Dominique Midolo, CEO di ClioMakeUp – ClioMakeUp è la dimostrazione del tempo formidabile in cui viviamo: un tempo fatto di innovazione, tecnologia, accessibilità. Tramite preziosi strumenti come i new media, pur partendo da zero, ma con un’ottima idea alla base, è possibile, anche in Italia, creare qualcosa di Valore. Quando penso a ClioMakeUp vedo una realtà giovane, attenta alla questione femminile, di cui ancora troppo poco si parla in Italia, proattiva in quelle aree su cui l’Italia spesso è fanalino di coda nelle statistiche comunitarie: occupazione giovanile, lavoro femminile, innovazione, conciliazione vita-lavoro”. “Il mercato dell’e-commerce in Italia ha abbattuto nel 2016 il muro dei 30 miliardi di euro di giro d’affari, ma nonostante siano le donne il segmento più incline agli acquisti online, il beauty rappresenta ancora una piccolissima percentuale sul totale degli acquisti online”, commenta Paolo De Nadai, CEO di OneDay Group e fondatore di ScuolaZoo. “Il successo di Clio Make Up dimostra non solo che il beauty è un settore fertile per l’ecommerce, ma anche che la verticalizzazione della vendita a target specifici e un customer care che utilizza lo stesso linguaggio della community prescelta sono gli ingredienti per risultati significativi e duraturi”.

Condividi questo articolo