"/>
giovedì 24 agosto 2017 06:52:24
omnimilano

Comune, Villa Caimi sarà messa in sicurezza

8 gennaio 2016 Cronaca

Oltre 6 mila metri quadrati di nuovo verde sostituiranno strutture fatiscenti e rifiuti, piante ed erba saneranno le ferite di anni di abbandono. Secoli fa Villa Caimi era il centro nobile della grande area agricola su cui oggi sorge il quartiere di Quarto Oggiaro, una villa settecentesca nata come casa di campagna di una ricca famiglia milanese, ma attualmente si trova in stato di estremo degrado, con alcune strutture precarie e accumuli di rifiuti e vegetazione infestante. Così, spiega palazzo Marino, in attesa di una riqualificazione definitiva che recuperi l’immobile al suo stato originario, il Comune di Milano, che ne ha acquisito la proprietà negli anni Novanta, ha approvato il progetto per la messa in sicurezza dell’edificio storico della villa, dichiarato di interesse artistico dalla Sovrintendenza dei beni architettonici, e per l’ampliamento dell’adiacente parco di Villa Scheibler.

Condividi questo articolo