"/>
venerdì 18 agosto 2017 10:36:59
omnimilano

Comune, Sala: “Quattro capitoli per patto con Governo: periferie, Brexit, mobilità e città metropolitana”

28 luglio 2016 Politica

Quattro capitoli su cui lavorare in stretta intesa con il governo per arrivare a “formalizzare un patto” con palazzo Chigi. Li ha elencati il sindaco Giuseppe Sala riferendo oggi in consiglio comunale dell’incontro con il premier Matteo Renzi nei giorni scorsi. I temi che Sala pone sul tavolo per un’interlocuzione e sui quali la “proattività del governo puo’ fare la differenza” sono: “le periferie, le opportunita’ legate alla Brexit, il piano di sviluppo urbanistico e della mobilita’ e quindi la citta’ del futuro e poi c’e’ il tema della citta’ metropolitana”. Su questi ‘capitoli’ Sala annuncia che lavorera’ nei prossimi quindici giorni, fino a Ferragosto, insieme agli uffici degli assessorati “per abbozzare questo piano” in vista di settembre. Nel suo intervento il sindaco ha quindi inteso sottolineare l’importanza del rapporto con palazzo Chigi.  “Il fatto che il presidente del consiglio si sia seduto davanti alla giunta operativamente e abbia dato la disponibilita’ di lavorare a questo patto tra Milano e il governo non e’ un fatto rituale, ma ha un’importanza significativa – ha detto –  perche’ la maggior parte dei temi di cui ci occuperemo, e che fanno parte del nostro programma, registrano l’ovvia necessita’ che noi si faccia la nostra parte, ma altrettanto importante diventa un contributo, un’attenzione e un accompagnamento del governo, non solo in termini di risorse finanziarie, perche’ il fatto che ci sia o meno cambia in termini di tempo e di possibilita’ di fare le cose. Anche se e’ normale che una citta’ come Milano e il governo collaborino, il fatto di formalizzare questo patto e quindi formalizzare obiettivi, tempi investimenti e responsabilita’ e’ una cosa che ha una sua utilità”, ha concluso Sala.

Condividi questo articolo