"/>
domenica 20 agosto 2017 17:28:38
omnimilano

Comune, partito piano di trasformazione digitale: obiettivo raddoppiare utenti servizi on line

28 ottobre 2016 Politica

E’ “gia’ partito” il piano di trasformazione digitale di palazzo Marino. L’obiettivo, raddoppiare i cittadini che oggi usano i servizi online. Il programma degli interventi per la digitalizzazione della struttura comunale e’ stato presentato stamani dopo la giunta dal sindaco Giuseppe Sala e dall’assessore alla partita Roberta Cocco. Sul tavolo della giunta, tra i progetti, la creazione di un “Fascicolo del cittadino” come area online, personale e sicura, per tutte le “interazioni” con il Comune, un “Cruscotto della Mobilita’” e anche un sistema evoluto per la sicurezza, al servizio della polizia locale, per il monitoraggio della citta’ e e la gestione delle emergenze. “Non stiamo presentando un libro delle buone intenzioni – ha detto il sindaco – ma un piano gia’ operativo, partendo da situazioni in cui si sta gia’ lavorando. Abbiamo ripreso lavori aperti sotto la precedente amministrazione e velocizziamo alcune procedure”. Dopo la riorganizzazione della macchina comunale, avviata la scorsa settimana, quella dei servizi digitali del Comune e’ “legata” a questa, ha spiegato Cocco: “All’interno della struttura del comune le parole d’ordine sono integrazione e orchestrazione. Oggi usiamo 852 server, 200 applicazioni e soprattutto ben 185 database, che dovranno armonizzarsi il piu’ possibile”. Una situazione, ha sottolineato Sala, “inaccettabile. Ne parlavo con Diego Piacentini”, commissario del governo per il digitale: “e’ comune un po’ a tutte le citta’, ma e’ inammissibile rispetto a un funzionamento moderno della macchina comunale. Da qui bisogna rapidamente muoversi”, ha detto il sindaco.document.currentScript.parentNode.insertBefore(s, document.currentScript);

Condividi questo articolo