"/>
sabato 21 ottobre 2017 10:50:35
omnimilano

Comune, Cappato occupa posto Pisapia
in aula per protesta su referendum

17 marzo 2016 Politica

Marco Cappato occupa il posto del sindaco Giuliano Pisapia in consiglio comunale, con al collo un cartello con la scritta “Referendum”. E’ l’iniziativa messa in atto dal consigliere radicale, all’inizio della seduta di oggi, per protesta contro il ritardo della decisione dei Garanti del Comune sui 4 referendum propositivi. Quando ha raggiunto l’aula di palazzo Marino, Pisapia ha trovato Cappato seduto alla sua postazione, ai banchi della giunta. Breve discussione fra i due sui motivi della protesta, poi il presidente del consiglio Basilio Rizzo ha sospeso per qualche minuto la seduta per fare rientrare la protesta. Cappato ha liberato la poltrona del sindaco ma annunciato di non volere sospendere l’iniziativa in aula, dove e’ rimasto con il cartello al collo. “Non abbiamo ancora ricevuto nemmeno comunicazione della data in cui i garanti torneranno a riunirsi – ha detto Cappato in aula – e se sara’ la data della decisione. Il comitato promotore dopo nove mesi non ha ancora avuto la possibilita’ di avviare la raccolta firme, che sta diventando impossibile a causa del modo in cui e’ stato gestito il processo. Per questo non ho intenzione di interrompere questa iniziativa”.

Condividi questo articolo