"/>
sabato 21 ottobre 2017 05:16:21
omnimilano

COMUNE, ALTRI 400MILA EURO PER ASSISTENZA EDUCATIVA STUDENTI CON DISABILITÁ

13 dicembre 2016 Politica

Nell’ultima riunione di Giunta, il Comune di Milano ha deciso di erogare, in aggiunta ai 447mila euro già stanziati ad ottobre 2016, ulteriori 400mila euro per assicurare gli interventi di assistenza necessari a garantire il diritto allo studio agli studenti con disabilità frequentanti le scuole superiori di secondo grado della città. In questo modo Palazzo Marino ha garantito la continuità del servizio nell’attesa del trasferimento delle risorse necessarie alla Città Metropolitana di Milano da Regione Lombardia, a cui la Legge di Stabilità 208/2015 ha attribuito le funzioni relative all’assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli alunni con disabilità fisiche e sensoriali.
“Il nostro primo pensiero è quello di assicurare il diritto allo studio a tutti i ragazzi e le ragazze con disabilità che frequentano le scuole di Milano, facilitandone la partecipazione alle lezioni e promuovendone l’integrazione e l’autonomia” afferma la vicesindaco e assessore all’Educazione e Istruzione, Anna Scavuzzo. “Siamo convinti che una sempre maggiore collaborazione tra le istituzioni sia in grado di prevenire per il futuro i ritardi e i disservizi che purtroppo si sono registrati in questi mesi”.
L’Amministrazione comunale, infatti, garantisce il servizio di assistenza agli alunni con disabilità frequentanti le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado. Storicamente l’Amministrazione si è fatta carico di erogare il servizio anche agli studenti delle scuole superiori tramite l’accreditamento di soggetti del terzo settore e di effettuare anche il trasporto dall’abitazione all’istituto scolastico, a fronte di fondi poi rimborsati da Città Metropolitana, ente a cui Regione Lombardia ha delegato la competenza dell’intervento.

} else {

Condividi questo articolo