"/>
domenica 19 novembre 2017 16:48:42
omnimilano

Comunali, Sallusti snobba Sala
“E’ un Monti di serie B”

15 dicembre 2015 Politica

“Giuseppe Sala? E’ un Monti di serie B. Un burocrate senza una bandiera, per cui passa con nonchalance dalla destra alla sinistra, come un bus per realizzare la sua ambizione di successo”. Lo ha detto Alessandro Sallusti, ieri sera al teatro Manzoni in una serata a lui dedicata. “Come Monti che fu nominato da Berlusconi commissario europeo”, ha detto Sallusti “Sala e’ un burocrate, bravo immagino, inventato dalla Moratti” e che “poi si e’ fatto nominare in Expo, poi nell’Expo di Renzi, e ora si dice uomo di sinistra. Io diffido delle persone che non dicono con chiarezza chi sono e cosa vogliono. Non basta essere uno bravo”. Il diretto del Giornale ha usato le stesse espressioni anche  Francesca Balzani: “E’ una Boldrini di serie B, di una sinistra molto radical e molto chic, con grandi esperienze internazionali. Chiedono voti alle periferie e poi vivono a Montecitorio circondate da valletti”. Lo ha detto Alessandro Sallusti, ieri sera al teatro Manzoni in una serata a lui dedicata. “Di quella sinistra radical chic non mi fido”, ha detto.

Condividi questo articolo