"/>
giovedì 23 novembre 2017 19:32:17
omnimilano

COMUNALI, SALA: RAMMENDO PERIFERIE E SICUREZZA CON UOMINI E TECNOLOGIE

19 marzo 2016 Politica

“Se sarò sindaco – e sono moderatamente ottimista – ci sono un paio di cose che ritengo nelle mie corde. Magari non sono cose fondamentali per questa città, ma sono cose mie su cui metto la faccia”. Lo ha detto Giuseppe Sala nel suo intervento di presentazione del programma al Franco Parenti. “La prima – ha spiegato- è quella che Renzo Piano chiama il rammendo delle periferie. Io mi auguro che riusciremo a lavorare affinché tra un paio d'anni non le chiameremo più periferie. Noi affronteremo questo problema non evocando le ruspe, ma attraverso tre cose. Prima il tema della casa. Se diventerò sindaco sarò il primo a tendere la mano a quello della Regione, lavoreremo insieme. Poi c'è il tema della sicurezza. Io ho un vantaggio rispetto agli altri perché all'Expo 20 milioni di persone sono state accolte in maniera sicura. La sicurezza deve essere fatta di persone e di tecnologia”. Infine, “Noi crediamo che il miglior modo per rammendare le periferie esistenziali dare vita alle periferie portando lì cultura, sport. Facciamo di tutto perché gli spazi liberi siano occupati”.

Condividi questo articolo