"/>
domenica 19 novembre 2017 15:17:09
omnimilano

Comunali, il “paradosso” di Dario Fo: “Vien voglia di votare destra”. Parisi: “Ne sarei onorato”

10 giugno 2016 comunali, Politica

“Tra Sala e Parisi non so chi voterò, sono molto perplesso, per paradosso, la voglia è addirittura di andare a votare per la destra pur di levare di mezzo uno che ha fatto tutta la campagna senza dire come ha speso i soldi, come ha realizzato l’Expo e come è il debito e quanto si è perduto”. A parlare è Dario Fo, premio Nobel per Letteratura, che è stato ospite di Rai Radio2 a Un Giorno da Pecora, condotto da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro. Fo. Lei al ballottaggio voterebbe addirittura per Parisi quindi? “No, l’ho detto per paradosso, ma sono molto indeciso”. Al primo turno invece ha votato per Corrado? “Si, e l’ho fatto in modo convinto, è una persona competente, onesta e umile”. A stretto giro, la risposta dello stesso Parisi:  “Tutti quelli che vogliono modernizzare e rendere trasparente la politica sono certo che gardano a noi. Anche Dario Fo. Se Fo mi votasse sarebbe un onore ovviamente per me”.

Condividi questo articolo