"/>
giovedì 17 agosto 2017 17:35:02
omnimilano

Il Consiglio di Stato riamette Fratelli d’Italia. Sì anche a lista Fuxia People

16 maggio 2016 comunali, Politica

Fratelli d’Italia potrà correre alle elezioni comunali. Lo ha deciso il consiglio di Stato. Nella sentenza emessa oggi e disponibile on line, sul sito della giustizia amministrativa, viene riconosciuta la fondatezza dell’appello e si legge che “i presentatori della lista sono stati ‘indotti in errore’, circa la regolarità degli adempimenti prescritti, dal comportamento tenuto dalla stessa amministrazione e, in particolare, dall’adozione della nota in data 7 maggio 2016, con cui il segretario comunale di Milano ha attestato la completezza della documentazione depositata e la presenza, in essa, delle dichiarazioni sostitutive attestanti l’insussistenza delle condizioni di incandidabilità”. Il Consiglio di Stato ritiene anche che “l’errore in cui sono incorsi gli appellanti deve ritenersi scusabile anche in ragione del rilievo che, nelle dichiarazioni di accettazione delle candidature al Consiglio di Municipio del Comune di Milano, l’attestazione dell’assenza delle cause di incandidabilità risulta presentata (come si ricava dallo stesso provvedimento di rigetto dell’istanza di autotutela, là dove si dà atto che per 17 candidati al consiglio comunale le dichiarazioni in questione erano ricavabili dalle contestuali candidature al Consiglio di Municipio) e che, quindi, il suo mancato deposito nel procedimento in oggetto resta ascrivibile a un’incolpevole condotta nella compilazione delle dichiarazioni di accettazione delle candidature (nelle quali quella sull’assenza delle cause di incandidabilità avrebbe dovuto essere compresa)”. Il Consiglio di Stato ha riammesso anche la lista Fuxia People con Maria Teresa Baldini candidata sindaco. 

Condividi questo articolo