"/>
domenica 19 novembre 2017 13:26:37
omnimilano

Compie 10 anni il ‘Museo della macchina da scrivere’, in mostra 1.600 ‘cimeli’

30 marzo 2016 Cronaca

Furono una rivoluzione al pari del computer, poi le macchine da scrivere vennero relegate ‘in soffitta’. Ormai inutilizzate, c’e’ chi come Umberto Di Donato ha pensato che fossero un patrimonio da non disperdere. Così, 10 anni fa, ha fondato il “Museo della macchina da scrivere”. Partendo da una collezione di 200 pezzi negli spazi di via Menabrea (visitabile su appuntamento), oggi il museo raccoglie 1.600 macchine da scrivere di diverse epoche. Veri e propri cimeli, appartenuti anche a uomini politici e scrittori, raccolti a partire dalla fine degli anni ’50 scoprendole nei mercatini dell’antiquariato o grazie a donazioni, che Di Donato rilancia in occasione del decennale dell’apertura del suo museo con un evento sabato prossimo alle 18 presso il museo di via Menabrea 10.

Condividi questo articolo