"/>
venerdì 20 luglio 2018 16:09:41
omnimilano

CITYLIFE, TORRE LIBESKIND PRONTA NEL 2020: SARÀ SEDE PWC, ALTA 175 METRI

19 febbraio 2018 Cronaca
Entrano nel vivo i lavori per la terza torre di Citylife, il cosiddetto grattacielo “curvo” progettato da Daniel Libeskind che affiancherà la Torre Isozaki e la Torre Hadid. La struttura, a partire dal 2020, accoglierà la nuova sede milanese di PwC. La torre si svilupperà in 175 metri di altezza e 31 piani, di cui 28 direzionali, per oltre 33.500 mq di superficie complessiva; al vertice troverà poi spazio la “Corona”, un ampio volume vetrato che completerà l’andamento sferico di tutto il concept architettonico, ispirato alla cupola rinascimentale. Inoltre, la struttura, gli impianti, e la tecnologia sono stati progettati per minimizzare i consumi energetici e di acqua e massimizzare il comfort ambientale. “La scelta di PwC – si legge in una nota – nasce da un percorso di ascolto delle esigenze dei propri professionisti, avviato con una survey che ha coinvolto le persone a tutti i livelli e che ha fatto emergere l’aspirazione verso spazi coerenti con una visione della professione in continua evoluzione. La Torre è stata progettata per accogliere i più avanzati concept e le più innovative tecnologie per quanto riguarda la sicurezza e, essendo inserita in un’area ricca di servizi alla persona e molto efficace da un punto di vista di trasporti e logistica, risponde a pieno alle strategie di welfare aziendale di PwC.
La decisione finale è stata raggiunta dopo aver valutato diverse proposte, poi concentratesi in una shortlist di tre alternative; la Torre rifletteva, tuttavia, meglio di tutte i valori che caratterizzano PwC: una efficace integrazione tra tecnologia, modelli di lavoro innovativi, sostenibilità, attenzione alle persone e qualità della vita”.

Condividi questo articolo