"/>
mercoledì 20 giugno 2018 07:34:57
omnimilano

Città metropolitana, firmato il decreto per la stabilizzazione dei precari

13 dicembre 2017 Lavoro/Sindacato, Politica

La Città Metropolitana ha avviato la stabilizzazione dei 33 precari storici. Il sindaco Giuseppe Sala ha firmato questa mattina il decreto di proroga fino al 31 dicembre 2018 dei contratti e, nel corso dell’anno, contemporaneamente ha avviato il percorso di stabilizzazione, visto che tutti i lavoratori hanno i requisiti previsti dalla legge Madia. Ad annunciarlo in aula, durante il consiglio metropolitano, è stata la vicesindaco Arianna Censi: ”E’ una forma di rispetto verso i lavoratori, la loro professionalità e l’istituzione che ha bisogno del lavoro di questi funzionari competenti”, ha spiegato a margine Censi. In questo modo si eviterà “di far passare il Natale nella sala consiliare” ai lavoratori che negli anni scorsi occupavano la sede di Palazzo Isimbardi per chiedere il rinnovo dei contratti. La stabilizzazione è stata possibile per bene “noi abbiamo diminuito la spesa per il personale per una quota del 36%, il 6% in più di quanto ci veniva richiesto. Questo ci dà il margine economico per la stabilizzazione”, ha aggiunto Censi sottolineando che “non era comunque un problema di fondi, ma serviva una legge e la Madia ci dá il contesto normativo per farlo”.

Condividi questo articolo