"/>
mercoledì 22 novembre 2017 17:31:29
omnimilano

CITTÀ METROPOLITANA, CAPPATO: “ENTE FANTASMA SENZA DEMOCRAZIA”

15 aprile 2016 Politica

“Fino a quando città metropolitana rimarrà un ente fantasma al quale è stata sottratta la democrazia e la politica il vostro lavoro, per quanto sia importante, non può essere valorizzato”. Lo ha detto Marco Cappato, candidato sindaco per i Radicali, intervenendo all'assemblea della Rsu della città metropolitana. Cappato critica l'idea che il sindaco metropolitano sia scelto dai soli elettori milanesi e non da tutti i cittadini dei 134 comuni che fanno parte della città metropolitana. Per rimediare “Basterebbe che il parlamento approvasse una legge elettorale per l'elezione del sindaco metropolitano. Ci sono state non solo le responsabilità di chi ha approvato la legge Delrio, ma ci sono stati due anni in cui tutti hanno fatto finta di dire che non andava bene l'elezione indiretta, ma in parlamento non si è fatto nulla”.

Condividi questo articolo