"/>
giovedì 24 agosto 2017 01:18:34
omnimilano

CITTÀ METROPOLITANA, BALZANI: “A MILANO È PARTITA SOTTODIMENSIONATA”

22 gennaio 2016 Politica

“C'è la consapevolezza diffusa che la città metropolitana possa e debba essere strumento per una gestione di pianificazione strategica di pezzi importanti del nostro vivere urbano. Ci pone il problema dell'econonmia di scala e di una governance piu efficiente ma è stata declinata in maniera incompiuta e, soprattutto a Milano, è partita sottodimensionata: l'area è molto più piccola di come dovrebbe essere”. Lo ha affermato la vicesindaco e candidata alle primarie del centrosinistra Francesca Balzani durante l'incontro “idee per una grande Milano” in corso a Palazzo Isimbardi.
Balzani nel suo intervento ha sottolineato “l'incoerenza della situzione di gestione del bilancio” della città metropolitana, e la necessità di arrivare all'elezione diretta del sindaco metropolitano, ma oggi bisogna lavorare anche per “tradurre la città metropolitana in un servizio che sia realmente percepito dai cittadini”.

Condividi questo articolo