"/>
giovedì 19 ottobre 2017 21:46:11
omnimilano

Corruzione, Regione lancia “Anac lombarda”
Pronto un progetto di legge urgente

22 febbraio 2016 Politica

Presidio del Movimento 5 Stelle con il montacarichi: “Maroni deve traslocare” 

Dopo il ‘caso Rizzi’, la Lombardia potrebbe dotarsi presto di un’Autorita’ anticorruzione sul modello di quella nazionale presieduta da Raffaele Cantone. Questa infatti l’intenzione del governatore Roberto Maroni che durante la conferenza stampa dopo la riunione di giunta ha annunciato di aver depositato un progetto di legge regionale, di sua iniziativa, per istituire l’Arac, “Agenzia regionale anticorruzione che avra’ il compito di controllare tutte le strutture della Lombardia “partecipate, controllate e appalti”. “Voglio che il Consiglio regionale lo discuta e lo approvi rapidamente – ha detto – chiedo che arrivi in Aula entro il 15 marzo, la procedura d’urgenza lo consente”. Stamani invece era andata in scena la protesta del movimento 5 Stelle con tanto di furgone e montacarichi davanti al Pirellone perché, “Maroni deve traslocare”. “Si e’ dimenticato le promesse fatte in campagna elettorale, si e’ presentato con le scope ed e’ finito con le dentiere. Bisogna tornare al voto”, ha detto il capogruppo al Pirellone Stefano Buffagni. Al sit sono state anche distribuite inoltre finte banconote da 500 ‘SanitEuro’ con il viso del governatore. Presenti anche alcuni parlamentari lombardi M5S e la candidata sindaco Patrizia Bedori.

Condividi questo articolo