"/>
domenica 22 ottobre 2017 10:17:26
omnimilano

CENTRO CRESPI, ‘RINASCE’ CON PALESTRA SPORT ACROBATICI E NUOVO CAMPO RUGBY

22 settembre 2017 Cronaca
Due inaugurazioni in dieci giorni che restituiranno alla città il Centro sportivo Crespi, impianto di proprietà del Comune di Milano interessato da un progetto complessivo di ristrutturazione tramite la concessione d’uso a tre associazioni sportive che hanno sostenuto i lavori con la copertura della garanzia fidejussoria dell’Amministrazione, ma senza dispendio di risorse pubbliche. Si comincia oggi – spiega il Comune -, quando alle ore 18 aprirà ufficialmente i battenti la più grande palestra d’Italia, e una delle maggiori in Europa, dedicata agli sport acrobatici e di freestyle: oltre 10 mila mq, di cui 4 mila coperti di pura eccellenza per praticare ginnastica acrobatica, artistica, parkour, sci e snowboard freestyle e, più in generale, tutte le discipline che richiedono grande coordinazione e controllo dei movimenti in aria.
Il progetto èrealizzato dalla società sportiva Zero-Gravity con la collaborazione e in forte sinergia con UISP (Unione Italiana Sport Per Tutti), con un investimento di 4 milioni di euro tra impianto e attrezzature sportive.
Sempre presso il Crespi, domenica 1 ottobre toccherà al Rugby presentarsi alla città. Il progetto della Amatori& Union Rugby Milano, del valore di circa 700mila euro, ha portato al posizionamento del manto sintetico sul nuovo campo da gioco, alla ristrutturazione della tribuna e del sotto tribuna, oltre che alla realizzazione di una Club House per il celebre terzo tempo.

Condividi questo articolo