"/>
domenica 19 novembre 2017 16:44:51
omnimilano

CENTRALE, TENTANO RUBARE 9 IPHONE DA NEGOZIO TELEFONIA: UN ARRESTO

14 settembre 2016 Cronaca

Avevano iniziato da poco il loro normale giro di controllo, nel pomeriggio di domenica 11 settembre, quando due agenti della Polfer, in servizio alla Stazione di Milano centrale, hanno notato un movimento strano all’interno di un negozio di telefonia dello scalo ferroviario. I due poliziotti sono entrati e all’interno hanno trovato la giovane commessa, visibilmente scossa, e un individuo, di chiare origini sudamericane, agitato e urlante.
La ragazza ha raccontato agli agenti che improvvisamente ha visto uscire furtivamente l’uomo dalla porta del magazzino con indosso uno zaino e mentre questo tentava di scappare dal negozio, altri due uomini hanno tentato di bloccare la ragazza, aggredendola verbalmente.
Una volta ascoltato il racconto della donna, i due agenti hanno fermato l’uomo con lo zaino e lo hanno perquisito: nove Iphone di varie colorazioni per un valore complessivo di quasi seimila euro, più una grande calamita avvolta in un calzino, utilizzata di solito dai malviventi per sbloccare i dispositivi antitaccheggio dei negozi.
L’uomo, 21 anni cittadino cubano irregolare sul territorio italiano, incensurato, è stato tratto in arresto e attualmente è detenuto nel carcere di San Vittore a Milano. I suoi due complici sono riusciti a dileguarsi prima dell’arrivo della polizia, ma gli agenti sono già sulle loro tracce.

Condividi questo articolo