"/>
domenica 19 novembre 2017 05:52:20
omnimilano

Centrale, due indagati per finto pacco bomba
Abbandonati pezzi per montare stereo

29 luglio 2016 Cronaca

Indagati per procurato allarme e per interruzione di pubblico servizio due sudamericani di 19 e 18 anni per l’episodio del finto pacco bomba alla fermata della metropolitana della linea 2 Centrale. I due giovani hanno ammesso di essere i responsabili dell’episodio che ha portato all’evacuazione della fermata della metropolitana e al momentaneo blocco della circolazione. I due indagati per l’allarme bomba di lunedì scorso, 25 luglio, sono stati individuati analizzando le immagini estratte dalle telecamere di videosorveglianza. Si tratta di una 17enne e di un ragazzo appena maggiorenne. I due dalle prime ricostruzioni avrebbero lasciato il pacco in Centrale proseguendo in metropolitana fino alla fermata Abbiategrasso. Gli artificieri hanno fatto brillare la scatola di legno sospetta, conteneva una autoradio e dei fili elettrici oltre ad altro materiale per costruire uno stereo. Il giovane lo aveva ricevuto dal proprio datore di lavoro che gli aveva chiesto di montarlo ma, essendo troppo pesante, ha pensato bene di lasciarlo in metropolitana mentre rincasava con l’amica.

Condividi questo articolo