"/>
martedì 22 agosto 2017 09:18:03
omnimilano

Centrale, aggressore poliziotto imbarcato su volo diretto da Malpensa per Guinea

20 luglio 2017 Cronaca, Politica

La Polizia di Stato procede all’esecuzione del rimpatrio di Mamadou Saidou Diallo, responsabile dell’accoltellamento di un poliziotto in Stazione Centrale. Mamadou Saidou Diallo, nato in Guinea il 6 luglio 1989, resosi responsabile lo scorso lunedì 17 luglio dell’accoltellamento di un poliziotto in Stazione Centrale, scarcerato dal Giudice per le Indagini Preliminari, verrà oggi rimpatriato a seguito delle procedure di identificazione da parte del Console della Guinea e a seguito della convalida da parte del Giudice di Pace del provvedimento del Questore di Milano di esecuzione immediata dell’espulsione. Il cittadino della Guinea, si comunica in una nota della Questura, verrà espulso oggi pomeriggio dal nostro Paese e sarà imbarcato alle 18.25 a Malpensa con volo diretto alla capitale della Guinea, scortato da tre agenti della Polizia di Stato. “Abbiamo avuto rassicurazioni” su l’espulsione in tempi rapidi dell’aggressore del poliziotto in stazione Centrale che ieri è stato scarcerato, “però vigiliamo”, ha detto il sindaco Giuseppe Sala a margine dell’avvio dei cantieri per la costruzione di un asilo a City life. “Si rimane a bocca aperta di fronte a certe situazioni, – ha aggiunto il sindaco  – si tratterà anche di applicare le leggi, non c’è dubbio, ma se le leggi sono queste bisogna anche pensare di cambiarle. Se adesso l’aggressore non viene rispedito in Guinea lo considero un affronto per Milano”.

Condividi questo articolo