"/>
lunedì 21 agosto 2017 03:02:34
omnimilano

CALRE, PRESIDENZA PASSA DA LOMBARDIA AD ANDALUSIA

27 gennaio 2017 Politica
“Per recuperare il valore originario del progetto politico di integrazione europea occorre tornare all’unità di fondo di territori che sanno dialogare, seppur nella diversità: è proprio a partire da una forte e solida identità che possiamo costruire un contesto di reale valorizzazione della pluralità di voci e di territori”. Lo ha detto il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, durante la cerimonia di passaggio di consegne della Presidenza della Calre, la Conferenza che raggruppa i 74 parlamenti regionali d’Europa, dalla Lombardia all’Andalusia. L’evento si è svolto nell’Aula del parlamento di Siviglia alla presenza del Presidente del parlamento andaluso Juan Pablo Duràn Sànchez, eletto Presidente della Calre lo scorso 25 novembre a Varese nel corso dell’Assemblea plenaria. Il neopresidente ha ricevuto oggi dalle mani di Cattaneo la “makila”, simbolo basco che rappresenta il “bastone del potere” con cui il pastore guida le sue greggi, ma anche strumento pratico di supporto e di difesa, segno distintivo proprio della Presidenza della Calre. La Calre rappresenta otto Paesi che complessivamente contano 200 milioni di abitanti.

Condividi questo articolo