"/>
mercoledì 23 agosto 2017 21:38:51
omnimilano

CALDO, CCIAA: “MILANESI ANTICIPANO VACANZA, BENE PRENOTAZIONI PER LUGLIO”

29 giugno 2017 Cronaca
È il mare la meta preferita per i viaggi organizzati di luglio e agosto per il 96% delle circa 30 agenzie di viaggi milanesi, sentite dalla Camera di commercio di Milano. Quest’anno, si spiega in una nota, i viaggi organizzati dalle agenzie sono principalmente verso le acque greche (per il 65% delle agenzie di viaggio) e verso la “movida” notturna offerta da città e spiagge spagnole (69%). Anche l’Italia è solida meta estiva secondo il 58%. Il caldo di questi giorni non fa cedere i milanesi, si legge nella nota: per il 65% delle agenzie stanno prenotando per partire per la tradizionale vacanza di agosto. Ma per il 31% degli operatori è luglio il mese in cui, in questo momento, le prenotazioni sono al top. Saranno soprattutto coppie e famiglie a partire verso le mete più quotate, per un periodo di circa due settimane. Secondo gli operatori intervistati si ha un totale di spesa a persona stabile o in aumento fino al 5% mentre le prenotazioni rimangono approssimativamente uguali all’anno scorso oppure con lievi aumenti. Si preferiscono sempre di più vacanze low cost (46%), oppure con soluzioni personalizzate per risparmiare.
Per Luigi Maderna, presidente Fiavet Lombardia, Associazione delle agenzie di viaggio aderente a Confcommercio Milano “l’anticipo del caldo, gli alti livelli di temperature raggiunti in questi giorni e il bel tempo persistente sono le motivazioni alla base della scelta di anticipare la vacanza o di ‘spezzarla’ tra luglio e agosto. Un dato favorevole per le prenotazioni in agenzia che vedono una tenuta o anche un lieve aumento di prenotazioni. Anche le condizioni meteo favoriscono la scelta di una vacanza al mare, soprattutto in mete vicine in Italia o nei Paesi del Mediterraneo come Spagna e Grecia”.
Sono oltre 2.400 le imprese in Lombardia che si occupano di organizzare viaggi e di assistenza turistica, il 15% circa del totale italiano di settore. Un settore stabile che a Milano supera le mille imprese. Vengono poi Brescia con 287 imprese, Bergamo con 209, Varese con 177 e Monza e Brianza con 166. In un anno cresce soprattutto Sondrio (+4%). Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al 2016. Sono 15 mila le imprese del settore attive a livello nazionale. Roma è prima con circa duemila attività, seguita da Milano con e Napoli con circa mille. Poi Torino, Firenze e Bari.

Condividi questo articolo