"/>
sabato 21 ottobre 2017 10:46:36
omnimilano

Brexit, documento di Regione e Comune al Governo: “Gioco di squadra, muoversi in fretta”

18 luglio 2016 Economia, Politica

Portare a Milano l’Agenzia europea del farmaco e l’Agenzia europea della Finanza, e più in generale cogliere tutte le opportunità che la Brexit può offrire per lanciare Milano come nuova pizza europea. Lo chiedono Regione, Comune e tutti gli operatori economici del territorio che oggi, riuniti a Palazzo Lombardia, hanno sottoscritto un documento da inviare al Governo. “È una cosa importante e non capita spesso che Istituzioni di colore politico diverso facciano gioco di squadra – ha commentato il presidente della Regione Maroni al termine dell’incontro – e in questo caso è successo: Regione Lombardia e Comune di Milano stanno dalla stessa parte per ottenere questo risultato, è un messaggio importante, che, sono certo, indurrà il Governo a fare squadra con noi”. Quanto ai ‘tempi’, Maroni ha spiegato che “la necessità di spostare queste Agenzie europee è immediata, senza attendere l’uscita ufficiale della Gran Bretagna dall’Ue”. Visto che “la concorrenza in Europa sarà molto forte, con Paesi come Germania e Francia, per esempio, noi dobbiamo muoverci subito”, ha poi sottolineato. D’accordo anche il sindaco Sala: “Bisogna sfruttare subito l’occasione del dopo Brexit – ha detto – oggi qui mancava il governo ma va coinvolto rapidamente: c’è una fase operativa e una fase di lobbying e bisogna fare entrambe”.

Condividi questo articolo