"/>
venerdì 17 novembre 2017 22:22:54
omnimilano

Blitz degli antagonisti con il letame contro la presenza di Marine Le Pen in città

28 gennaio 2016 Cronaca

Blitz in Via Gattamelata con striscioni e letame alle 10.30: una decina di persone rimaste ignote hanno lasciato per strada il letame e alcuni striscioni. Una delle scritte era “I fascisti sono una montagna di merda, mai con Salvini e Le Pen”. A comunicarlo la Polizia: al momento l’episodio non è stato imputato a nessun particolare gruppo di protestanti. All’arrivo degli agenti gli autori del gesto si sono dati alla fuga. Il blitz è stato rivendicato da Usb e movimenti cittadini antifascisti e antirazzisti e ha coinvolto una quindicina di persone. Gli striscioni erano sorretti da ragazzi che indossavano maschere con i volti di Le Pen e Salvini col naso rosso da clown. Sul letame, i partecipanti all’azione hanno piantato alcuni cartellini con slogan come “Abolire Schengen? Richiudere le frontiere? This is not our Europe!” o “Milano ama la libertà respingiamo i razzisti”.

Condividi questo articolo