"/>
giovedì 21 settembre 2017 07:07:37
omnimilano

Bike sharing a ‘flusso libero’, posizionate le prime bici. Il noleggio si attiva via smartphone

30 agosto 2017 Cronaca

Parte da oggi a Milano il nuovo servizio di bike sharing free floating, la flotta di biciclette a flusso libero che non hanno bisogno degli stalli. Le prime sono state posizionate questa mattina davanti al Castello Sforzesco e alla stazione di Cadorna e sono già a disposizione dei cittadini che possono utilizzarle scaricando l’app gratuita di Mobike, il primo operatore sul mercato cittadino al quale si aggiungerà, a settembre, un secondo player. Il noleggio potrà essere attivato tramite lo smartphone individuando la posizione della bici grazie al gps istallato sul mezzo.  Complessivamente saranno due gli operatori che si occuperanno del bike sharing free floating a Milano, Mobike – che istallerà entro fine settimana le prime 500 bici – e Ofo. Se il primo potrà contare su una flotta di 8mila unità, il secondo su una flotta di 4mila. Questo perché il bando è stato diviso in tre lotti da 4mila biciclette ciascuno, due dei quali sono stati vinti da Mobike. Oggi verrà pubblicata la determina con la graduatoria delle assegnazioni per l’ultimo lotto, vinto da Mobike. “In questo modo – ha spiegato l’assessore comunale alla Mobilità Marco Granelli – il bando di chiuderà perché abbiamo raggiunto il numero di 12mila bici che era previsto”. Se attualmente sono state istallate a Milano alcune centinaia di mezzi di questo tipo, si conta di arrivare a 4mila entro fine ottobre”.

Condividi questo articolo