"/>
domenica 20 agosto 2017 04:13:29
omnimilano

BANCHE, MARONI: FUSIONI BENE SOLO SE RISPETTANO TERRITORIO

31 marzo 2016 Omniparlamento

“C'è grande movimento intorno alle banche; noi siamo molto interessati e molto attenti perché la Lombardia ha una sua specificità , 800mila imprese che sono piccole o piccolissime e quindi il credito nei confronti di queste piccole o piccolissime imprese deve essere garantito”. Lo ha detto il presidente della Regione Roberto Maroni commentando l'avvio della fusione tra Bpm e Banco Popolare, a margine del convegno 'Banche e territorio: il coraggio di un cambiamento necessario', organizzato da Cisl First (Federazione italiana reti dei servizi del terziario). Maroni ha spiegato che la sua “preoccupazione” e' capire “se questi nuovi agglomerati potranno soddisfare la richiesta delle imprese familiari”. “Se la risposta è sì bene, se la risposta è no non va bene – ha aggiunto – io sono per il territorio, la storia della Lombardia è fatta di casse di risparmio e banche popolari che sono molto legate al territorio; se una grande banca mantiene questo atteggiamento benissimo, altrimenti bisognerà fare i conti con la specificità della Regione lombardia perché sarà un danno per le imprese”.

Condividi questo articolo