"/>
sabato 18 novembre 2017 22:13:38
omnimilano

Ballottaggio, primi incontri per possibili “convergenze”: Radicali incontrano Sala e Parisi

7 giugno 2016 comunali, Politica

“Abbiamo fissato per domani l’incontro con il candidato Sindaco Beppe Sala e per giovedì l’incontro con il candidato Sindaco Stefano Parisi. Come preannunciato, presenteremo a entrambi le iniziative radicali di questi anni a Milano, che sono state al centro della nostra campagna elettorale. Se ci saranno le condizioni, il nostro obiettivo è di potere giocare direttamente la partita del ballottaggio, continuando a fare campagna elettorale sui nostri temi”. Lo affermano Marco Cappato e Lorenzo Lipparini, rispettivamente candidato Sindaco e Capolista della “Lista Radicali, federalisti, laici, ecologisti” a Milano. Sono i primi incontri annunciati dopo il primo turno con i candidati Beppe Sala e Stefano Parisi che correranno per il ballottaggio. Stamani lo stesso Parisi aveva assicurato l’incontro con Cappato. Intanto Nicolò Mardegan, candidato al primo turno di NoixMilano ha dichiarato che “NoixMilano ha il merito di aver raccolto una quota di voti invidiabili – più di 6000 – considerata la totale indipendenza del movimento civico da qualsiasi aiuto esterno, economico o politico; siamo stati ostracizzati dai partiti e spesso dai media, ma ciononostante abbiamo portato alle urne migliaia di milanesi che non si sono riconosciuti in alcuna coalizione, ma hanno scelto questa realtà come la più vicina alle loro corde. Ora i milanesi sono di nuovo chiamati al voto per il ballottaggio domenica 19 giugno e nonostante qualche giornale attribuisca già a NoixMilano un accordo con un candidato, mi trovo a dover smentire questa posizione – io continuo sulla strada iniziata con centinaia di persone ed arrivata a 6018 voti di milanesi. Se i candidati a sindaco vogliono parlare di contenuti e programmi concreti, conoscono il mio numero di telefono”.

Condividi questo articolo