"/>
sabato 18 novembre 2017 07:33:43
omnimilano

Ballottaggio, Parisi e Sala nei mercati con un occhio ai Cinque Stelle

9 giugno 2016 comunali, Politica

Ricomincia la campagna elettorale delle comunali in vista del ballottaggio: mattinata nei mercati per i candidati Stefano Parisi e Giuseppe Sala, entrambi in visita in via Calvi ed entrambi interessati alle scelte degli elettori del Movimento 5 Stelle. “Finora non ho incontrato nessuno e per ora non abbiamo pensato a nulla di tutto cio’. Non credo poi che il Movimento 5 Stelle abbia nel suo metodo qualunque tipo di apparentamento”., ha detto Parisi. “Bisogna rispettare i criteri e le forme della politica di tutti i gruppi”, ha detto Parisi. L’apparentamento “e’ un fattore tecnico e io in questo momento non prevedo apparentamenti. Prevedo di parlare a tutti coloro che vogliono un cambiamento rispetto a Pisapia, a coloro che non hanno votato sala”.Se i Cinque Stelle “ricambiassero il favore” del voto leghista a Roma e Torino con il loro appoggio a Milano per Stefano Parisi “lo troverei molto strano. Io sono abbastanza certo che i Cinque stelle non daranno un’indicazione di movimento e che poi ognuno votera’ per se'”. ha detto Sala”Io – ha poi sottolineato – non faro’ nulla per trovare, anche in maniera sbagliata negli ultimi giorni, un avvicinamento ai Cinque stelle, ma faro’ tanto per ribadire che ci sono alcuni temi nel nostro programma, dalla legalita’ e trasparenza, alle lotte comuni sui diritti civili, alla nostra chiara e superiore attenzione a una politica ambientale, per cui la domanda ai Cinque stelle e’: ma veramente non vi sentite vicini a questa battaglia?”.

Condividi questo articolo