"/>
giovedì 21 settembre 2017 07:21:14
omnimilano

BAGATTI VALSECCHI, UN ANNO DA TERREMOTO: GIOVEDÌ PROLUNGATO ORARIO MOSTRA RITORNO A COLA DELL’AMATRICE

21 agosto 2017 Cronaca, Cultura
Nella data del primo anniversario del terremoto che un anno fa ha colpito il centro Italia, giovedì 24 agosto, la mostra “Ritorno a Cola dell’Amatrice” e il Museo Bagatti Valsecchi rimarranno aperti fino alle ore 21. Lo comunica il museo che ricorda come l’esposizione dedicata all’artista di Amatrice vede allestite, nella casa museo di via Gesù, quattro opere oggi custodite presso la Pinacoteca Civica di Ascoli: due Angeli e la coppia di tavole della Vergine addolorata e del San Giovanni apostolo, figure a grandezza naturale di toccante intensità emotiva. A corredo della mostra, un video ripropone immagini dei recenti terremoti, che hanno colpito il centro Italia. “Tenere alta l’attenzione sul patrimonio artistico del centro Italia segnato dai danni del terremoto, è l’obiettivo di questa iniziativa milanese, che interpreta anche il desiderio di resurrezione di un intero territorio, a partire dalla valorizzazione delle sue bellezze paesaggistiche e artistiche”, sottolinea il museo che spiega inoltre che rimarrà attiva la campagna di raccolta fondi collegata alla mostra, inserita nel progetto Adotta un museo di ICOM Italia, volta al restauro della statua della Vergine proveniente dalla chiesa di San Pellegrino a Norcia e ammalorata dal sisma del 2016. La campagna Adotta un Museo promossa da ICOM Italia – International Council of Museums ha come fine il sostegno dei musei e delle comunità museali colpite dal sisma, promuovendo, sulla base delle richieste dei musei stessi, l’avvio di progetti concertati e sostenuti da altre istituzioni disponibili ad offrire il proprio aiuto.

Condividi questo articolo