"/>
venerdì 20 luglio 2018 16:14:14
omnimilano

Autonomia, mercoledì firma patto per Lombardia a palazzo Chigi. Maroni: “Passaggio storico”

23 febbraio 2018 Politica

“Siamo arrivati a una sintesi. Proprio stamattina ho parlato con Roma. Mercoledì mattina a Palazzo Chigi firmerò il patto per l’autonomia della Regione Lombardia”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Roberto Maroni durante il resoconto di fine legislatura a Palazzo Lombardia, riferendo di aver raggiunto l’intesa con il Governo per una maggiore autonomia alla Lombardia. Per Maroni, i punti più rilevanti del patto che sarà firmato mercoledì a Roma riguardano la compartecipazione al gettito “di uno o più tributi erariali” e l’introduzione dei “costi standard”. “Una storica battaglia della Lega – ha detto Maroni – che qui viene messa nero su bianco. Si supera il criterio della spesa storica”.  Secondo il governatore il patto segna un “passaggio storico”. “Siamo riusciti a mettere nel patto le cose che volevamo”, ha sottolineato. Tra le materie, durante il resoconto della legislatura Maroni ha citato invece in particolare la sicurezza: “nell’accordo che firmerò mercoledì a Roma voglio maggiori competenze sia sulla sicurezza che sulla protezione civile e le otterremo”. Maroni ha chiarito che con la Lombardia mercoledì a Roma firmeranno un primo patto con il governo sull’autonomia anche Veneto ed Emilia Romagna: “Firmerò assieme a Zaia e Bonaccini. Le tre regioni che hanno lanciato questa iniziativa”, ha detto Maroni ringraziando poi il Governo “e in particolare il sottosegretario Bressa” che, ha sottolineato “ha avuto coraggio, non era facile”. Mercoledì “si conclude la ‘fase uno’ del post referendum”, ha aggiunto. Il percorso per arrivare all’intesa definitiva come spiegato in più occasioni dallo stesso governatore dovrà proseguire con le prossime legislature, nazionale e regionale, fino ad arrivare alla ‘ratifica’ da parte del Parlamento.

Condividi questo articolo