"/>
mercoledì 20 settembre 2017 16:52:44
omnimilano

Autonomia, Maroni a Pontida: “Con il referendum possiamo riscrivere la storia”

17 settembre 2017 Politica

Il governatore lombardo dal raduno della Lega: “Andremo a Roma con il voto di milioni di cittadini per ottenere quello che chiediamo”

“Il 22 ottobre possiamo riscrivere la storia. Noi, Lombardia e Veneto, siamo regioni speciali. Abbiamo pagato per anni uno stato sprecone”. Così Roberto Maroni, presidente della Regione, intervenuto a Pontida con il governatore del Veneto Luca Zaia sul referendum per l’autonomia nelle due regioni. Proprio il referendum è uno dei temi centrali del raduno di Pontida: sul maxi striscione alle spalle del palco infatti compare la scritta “Referendum per l’autonomia Sì”. Il governatore lombardo ha chiamato i militanti a una “campagna a tappeto, porta a porta. Facciamoci sentire e facciamoci vedere”, ha esortato aggiungendo: “Voglio che il 23 ottobre io e Luca Zaia possiamo andare a Roma, a palazzo Chigi, con il voto di milioni di lombardi e di veneti e dire: da domani si cambia”. Quindi ha spiegato: “Dopo il referendum faremo la trattativa con il Governo, spero che prevalga ancora la democrazia, che il voto dei popoli lombardi e veneti possa indurre il Governo a darci quello che chiediamo. Se non lo farà, dovremmo aspettare pochi mesi perché avremo il nostro Governo con il nostro premier Matteo Salvini”.

Condividi questo articolo