"/>
domenica 19 novembre 2017 07:42:24
omnimilano

AMMINISTRATIVE, FI-LEGA-FDI INSIEME IN 3 COMUNI MARTESANA SOPRA 15MILA ABITANTI

7 aprile 2016 Politica

Sono i tre i comuni della Martesana sopra i 15mila abitanti in cui l’asse di centrodestra formato da Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia ha trovato l’accordo per convergere su un unico candidato alle comunali di quest’anno. Ad annunciarlo oggi durante una conferenza stampa convocata presso la sede di Forza Italia di via Sassetti sono i rappresentanti delle tre forze politiche: Luca Squeri, coordinatore provinciale di Fi, Romano La Russa di FdI, e Riccardo Patè, segretario provinciale della Lega Nord. Sarà l’ex sindaco di Segrate Adriano Alessandrini, esponente di Forza Italia, il candidato sindaco di Pioltello. A Peschiera Borromeo la candidata è Carla Bruschi, sempre in quota Fi. A Cassano d’Adda la coalizione ha scelto Mario Albè della Lega Nord. Si è, invece, ancora lontani da un accordo a San Giuliano milanese, comune sopra i 15mila abitanti dove la coalizione “non ha ancora trovato la quadra”.
Presentati oggi, anche i candidati dei comuni più piccoli: Laura Ronchi di Fi per Carugate, Andrea Fumagalli di Fi per Inzago e Alberto Villa per Pessano Combornago. “L’impegno – spiega Squeri – che abbiamo avuto è quello di dimostrare che il centrodestra c’è, la coalizione c’è. La voglia è quello di tenere il centrodestra unito, compatto perché riteniamo sia l’elemento essenziale per poter competere”. In caso contrario, infatti, “sappiamo che se andiamo divisi facciamo un favore alla sinistra”, chiarisce La Russa. Da domani si comincia dai paesi dove c’è già l’accordo, con la consapevolezza che – come spiega Patè- “la nostra migliore campagna elettorale è far capire cosa stanno facendo le amministrazioni di centrosinistra. I nostri sindaci sono il nostro miglior biglietto da visita”.

Condividi questo articolo