"/>
giovedì 24 agosto 2017 01:28:12
omnimilano

AMMINISTRATIVE, DI STEFANO: A SESTO IMPRESA STORICA, VOGLIA CAMBIAMENTO

26 giugno 2017 Politica
“Espugnare Sesto San Giovanni dopo 72 anni” è stata “un’impresa storica: lo ha detto durante la conferenza stampa al suo comitato il neosindaco di centrodestra, Roberto Di Stefano, che con il 58,63% dei consensi ha strappato la ex Stalingrado di Italia alla sindaca uscente del Pd, Monica Chittó. “Una vittoria che molti non davano per scontato, ma il lavoro fatto sul territorio e a contatto con la gente, nei singoli condomini e con i commercianti ha mostrato una voglia di cambiamento in contrapposizione alle politiche fatte dal Pd, chiuse nel palazzo per cinque anni e con decisioni spesso in contrasto con le reali necessità dei sestesi”, ha spiegato a margine Di Stefano. Una vittoria al ballottaggio che le forze di centrodestra si aspettavano – “la voglia di cambiare era nell’aria, ma non mi aspettavo così tanto”, ha confessato il neosindaco – ma che è stata possibile anche grazie all’apparentamento con Gianpaolo Caponi (la cui lista al primo turno raggiunse il 24%, ma il suo ruolo ancora non è definito “l’importante era vincere”, ha spiegato): “un attacco a due punte”, per Di Stefano, “non per un accordo di poltrone ma su contenuti e programmi”.

Condividi questo articolo