"/>
lunedì 20 novembre 2017 08:46:28
omnimilano

Aler, squadre ‘pronto intervento’ contro le occupazioni: ‘numero verde’ per le segnalazioni

29 aprile 2016 Cronaca, Politica

La Regione mette in campo una task force contro le occupazioni abusive degli alloggi Aler. Il ‘Noa’ ovvero ‘Nucleo Operativo Aler”, funzionerà come una sorta di 113 (ma il numero da chiamare è lo 02/73922692) con squadre pronte ad intervenire su segnalazione “in flagranza di occupazione”. La presentazione questa mattina nella piazza di Palazzo Lombardia dove, per l’occasione, sono state parcheggiate anche le auto in dotazione alle squadre per gli interventi. Presenti il governatore Roberto Maroni, l’assessore alla Casa Fabrizio Sala e il presidente di Aler Milano Gian Valerio Lombardi. Ogni nucleo operativo, è stato spiegato, è composto da un ispettore Aler, due guardie giurate e da un cineoperatore “perchè l’intervento saraà trasmesso alle forze di polizia” e saranno inoltre a disposizione anche un avvocato, un medico e uno psicologo. Già operativi i primi due team. Nel progetto è inoltre previsto il potenziamento degli impianti di videosorveglianza negli stabili. “Non abbiamo intenzione di accettare ulteriormente questo fenomeno – ha detto Maroni – occupare con la violenza, rubando il diritto a chi ha bisogno, non e’ piu’ consentito, d’ora in avanti tolleranza zero”. Proseguirà in ogni caso anche l’iniziativa di contrasto all’abusivismo avviata nel 2014 con le Forze dell’ordine e le Prefetture. “Ha permesso di realizzare interventi piu’ efficaci – ha affermato il governatore – ma non ha dato tutti i risultati che auspicavamo, per questo la Regione scende in campo direttamente”. Secondo i dati ricordati questa mattina sono oltre 4000 gli alloggi occupati illegalmente a Milano, di cui circa 3000 di proprietà di Aler. Un fenomeno che “è una vera e propria piaga”, secondo Lombardi. “La legalità – ha detto – è invece indispensabile nella gestione del patrimonio Erp”.

Condividi questo articolo