"/>
mercoledì 18 luglio 2018 11:02:28
omnimilano

ALER, RABAIOTTI A BASTONI: INDECENTE BASSA POLITICA SU PELLE CITTADINI

11 luglio 2018 Senza categoria

“Trovo indecente mettersi a fare battaglie di bassa politica sulla pelle dei cittadini più fragili e di chi vive nei quartieri popolari. Non vogliamo fare la gara, e riteniamo che la collaborazione tra Comune e Regione possa solo essere positiva per le periferie. Bisogna però mettersi d’accordo, e non è questo il modo. Abbiamo stanziato 90 milioni in 3 anni per recuperare 3mila alloggi sfitti da assegnare a chi cerca casa. Aler e Regione ne hanno investiti 10 per 6.500 alloggi vuoti all’interno del loro patrimonio. I primi cantieri del Comune sono partiti ad aprile, e abbiamo già ristrutturato ed assegnato 200 alloggi (100 al mese): anche i consiglieri della Lega possono seguire l’avanzamento dell’operazione sul sito del Comune, alla voce ContaCase”. Così replica l’assessore alla Casa del Comune di Milano Gabriele Rabaiotti al consigliere regionale della Lega Massimiliano Bastoni, che ha commentato l’annuncio dell’assessore regionale Bolognini della riqualificazione degli stabili di via Ardissone criticando la gestione delle case popolari del Comune.

“Le occupazioni abusive nelle case Aler Regione – Rabaiotti- continuano a crescere: 3.500 alloggi, pari al 10% del patrimonio. Comune e MM sono arrivati a 1.100, il 4% del patrimonio. Negli ultimi 3 anni solo 27 le nuove occupazioni. Nei quartieri di San Siro, Molise-Calvairate, Mazzini-Corvetto, Gratosoglio, dopo più di 10 anni di lavori le ferite sono ancora aperte. Regione e Aler stanno dimostrando che anche avendo soldi e tempo a sufficienza non riescono a completare i loro programmi di intervento e i cittadini di questi quartieri lo sanno bene. Essendo assessore alla Casa e anche ai Lavori pubblici, dubito assai che il programma annunciato per via Ardissone 1 e 3 sia stato deciso e finanziato dal nuovo assessore regionale Stefano Bolognini”.

Condividi questo articolo