"/>
giovedì 21 settembre 2017 07:07:04
omnimilano

Addio a Nanni Svampa, cantore di Milano e fondatore dei ‘Gufi’: aveva 79 anni

27 agosto 2017 Cronaca

E’ morto ieri a Varese il cantautore Nanni Svampa, aveva 79 anni.  Una scomparsa che, si legge in un messaggio di cordoglio di Palazzo Marino “colpisce profondamente Milano, le cui tradizioni musicali sono state l’ossatura del suo pensiero critico e della sua ispirazione artistica” La città “perde un interprete attento e sensibile della sua anima più profonda, un vero appassionato della milanesità”. Il sindaco Giuseppe Sala ha lasciato un  ricordo personale dell’artista anche su twitter : “Addio a Nanni Svampa. Ironico artista milanese, con lui perdiamo una delle voci più autentiche della canzone lombarda”. E così ha fatto anche il governatore Roberto Maroni “Addio a Nanni Svampa, cantore pieno di ironia di una Milano dal volto umano”, ha scritto sui suoi profili social.  Svampa, fu “pioniere del cabaret nella seconda metà degli anni ’60 all’interno dei Gufi (insieme a Roberto Brivio, Gianni Magni e Lino Patruno) – ricorda invece in un messaggio il Club Tenco –  sensibile autore e interprete solista dopo lo scioglimento del gruppo, geniale traduttore del repertorio di Brassens in dialetto meneghino, protagonista, come ricercatore ed esecutore, della ‘Milanese’, monumentale e completa antologia della canzone lombarda” e “con lui, se ne va uno dei personaggi più rappresentativi del panorama musicale italiano”.

Condividi questo articolo