"/>
mercoledì 22 novembre 2017 04:25:58
omnimilano

Acido, video ‘choc’ Levato-Boettcher: trasmessi in aula ‘giochi’ sadici della coppia

26 gennaio 2016 Cronaca

È iniziato con la proiezione di cinque video sadici l’esame di Alexander Boettcher, il broker 30enne accusato per gli agguati a base di acido contro gli ex della sua compagna Martina Levato,da parte delle parti civili. Nel primo video prodotto dall’avvocato Tosoni, legale di Giuliano Carparelli, una riluttante Martina Levato beve da una bottiglia di plastica quella che lo stesso Alexander nel video definisce “una bella pisciata” lamentandosi del fatto che “è ancora calda”. In un secondo video una terza persona filma Boettcher mentre, con un bisturi in mano, incide l’iniziale del suo nome sull’interno coscia della compagna. L’ultimo video mostrato mostra Boettcher mentre tira il collo a una gallina fino a quando la testa dell’animale non si stacca completamente. Tale video è stato accolto da un commento del pm Marcello Musso che ha definito il comportamento di Boettcher “sadismo puro”. Interrogato sulle ragioni dell’atto, il broker ha smentito il fatto che fosse un addestramento per un gruppo paramilitare perché l’unico scopo era quello di mangiarla.

Condividi questo articolo