"/>
venerdì 18 agosto 2017 09:03:21
omnimilano

Caffè, italiani ne consumano 6 mld di tazzine all’anno

25 febbraio 2016 Cronaca

Sei miliardi di caffè, rigorosamente espresso, consumati all’anno per un volume d’affari, al bar, di 6,6 miliardi di euro, cappuccino compreso, e un consumo di 47 milioni di chilogrammi di miscela. Numeri che si traducono in 175 caffè e cappuccini serviti al giorno in media da un bar italiano per un incasso giornaliero di 184 euro e un prezzo medio di 0,96 euro. Sono i dati della Fipe diffusi oggi che raccontano il consumo di caffè in Italia. Nello specifico delle tipologie di locali dove si consuma il caffè, il bar si conferma il luogo di eccellenza per il consumo della colazione fuori casa: lo dicono soprattutto gli uomini dai 55 ai 64 anni di età e residenti nel Nord Italia. Il bar pasticceria è risultato il secondo luogo per importanza, in prevalenza per gli over 64 e residenti al Sud.
Riguardo al prezzo della tazzina, poi, secondo l’indagine della Fipe dal 2008 al 2015 è cresciuto del 14%, pari, in valore assoluto, di 12 centesimi di euro. In particolare, il caffè passa dagli 1,07 euro di Bologna, Rovigo, Ferrara e Bolzano per arrivare a 0,74 euro a Bari. Anche gli aumenti tra il 2008 e il 2015 hanno visto significative differenze per territorio: dal +26,2% di Gorizia al +1,5% di Piacenza. Tra le grandi città metropolitane Bari ha registrato l’incremento più modesto con +7,2%, mentre l’aumento più significativo è stato segnalato a Palermo con poco più del 20%.

Condividi questo articolo