"/>
mercoledì 20 settembre 2017 04:03:51
omnimilano

8 MARZO, IN PIAZZA DUOMO DIECI ORE DI INCONTRI MUSICA E SPETTACOLI

7 marzo 2017 Cronaca, Politica
La Festa della Donna compie 100 anni, 1917-2017, e domani, mercoledì 8 marzo, per celebrare la eccezionale ricorrenza, le milanesi si ritroveranno in piazza Duomo per 10 ore di incontri, dibattiti, musica e spettacolo. Un modo – spiega il Comune – per accendere l’attenzione della città contro ogni tipo di abuso o violenza sulle donne: fisica, psicologica, culturale o economica.
“Ogni iniziativa volta a combattere stereotipi di genere e atteggiamenti culturali alla base di violenza e discriminazioni è benvenuta a Milano – spiega l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività produttive Cristina Tajani –. A partire dallo spirito di Wall of dolls, progetto che ho personalmente sostenuto, la maratona di musica, parole e racconti vuole contribuire a costruire una cultura del rispetto delle differenze di genere, nei luoghi di vita e di lavoro, che è il senso più profondo dell’8 marzo”.
Un’intera giornata, dalle 10 alle 20, che metterà a confronto tre generazioni di donne su temi declinati totalmente al femminile come: lavoro, welfare, diritto alla salute sessuale e riproduttiva, ambiente, alimentazione, educazione alle differenze e percorsi di fuoriuscita da ogni violenza.
Si inizierà alle 10.30 con “Crescere x bene”, la presentazione di una serie di progetti di educazione alle differenze di genere e lotta a ogni forma di discriminazione, bullismo e cyberbullismo nelle scuole con i contributi di Valentina Pitzalis, Evelina Molinari e Giusy Laganà. A seguire, alle 12.40, “Le amiche che non ho più”, storie di donne scomparse raccontate dalla giornalista Francesca Carollo. Spazio anche alla musica, alle 13, con l’esibizione delle Donatella, duo musicale e televisivo formato dalle gemelle Giulia e Silvia Provvedi. Alle 15 proiezione in piazza del docu-film “WALL OF DOLLS – Il Muro delle Bambole contro il femminicidio”, realizzato da Jo Squillo che racconta la storia dell’installazione realizzata nel 2013 da 50 stilisti, 20 artisti e 30 associazioni no profit sul muro di via De Amicis, nel centro della città, contro la violenza sulle donne. Alle 18.30 è previsto l’intervento e il saluto del Ministro della Pubblica Istruzione, Valeria Fedeli, mentre a concludere la giornata saranno le note e le voci di Jo Squillo, Arisa, Roshelle, Katia Follesa, Le Donatella, Malika Ayane, Paola Iezzi e Fiordaliso.

Condividi questo articolo